Repsol e Vueling uniscono le forze con il Malaga Film Festival per organizzare un volo a tema cinematografico

  • Pionieri nella produzione e nell’utilizzo di carburanti rinnovabili, Repsol e Vueling hanno collaborato per fornire una quantità di carburante per aviazione sostenibile (SAF) equivalente al 50% del consumo del volo per la prima volta in Spagna.
  • Il volo è stato effettuato con un Airbus A320neo, che consente di ridurre il consumo di carburante e le emissioni di CO2 fino al 20% rispetto agli aerei della generazione precedente.
  • Il cortometraggio d’animazione “Cara Angela”, che partecipa al 27° Festival del Cinema di Malaga, è stato proiettato in esclusiva durante il volo con alcuni membri del cast presenti sull’aereo.

Download documento


Repsol e Vueling hanno operato oggi un volo speciale tra Barcellona e Malaga, in concomitanza con l’inizio del Malaga Film Festival, che ha anch’esso partecipato a questa azione. L’azienda multi-energetica, leader in Spagna nella produzione di carburanti rinnovabili, e la compagnia aerea di riferimento del Gruppo IAG hanno collaborato per fornire una quantità di carburante per aviazione sostenibile (SAF) equivalente al 50% del consumo del volo. Inoltre, il viaggio è stato effettuato con un aeromobile Airbus A320neo di ultima generazione, che riduce il consumo di carburante e le emissioni di CO2 fino al 20% rispetto agli aeromobili della generazione precedente.

L’iniziativa riflette l’impegno di entrambe le aziende per la riduzione delle emissioni del settore aereo e il loro impegno nei confronti del SAF, un carburante che produce fino all’80% in meno di emissioni di CO2 nel suo ciclo di vita, rispetto al carburante tradizionale per l’aviazione.

Volo a tema cinematografico per il Festival del Cinema di Malaga

Per l’evento, Vueling ha trasformato l’aereo in un volo cinematografico, adattando i poggiatesta e con la moquette che emula la bobina di un film.

Inoltre, i passeggeri hanno potuto assistere alla proiezione di “Cara Angela”, alla presenza dei membri del cast. Il cortometraggio, che partecipa alla sezione Cortometraggi d’Animazione del 27° Malaga FilmFestival, è diretto da Paco Sáez e vede le voci degli attori spagnoli Emma Suárez e Nicolás Coronado, tra gli altri.

Repsol e Vueling, schierate a favore della decarbonizzazione dell’industria aerea 

Il Gruppo IAG, di cui Vueling fa parte, è stato il primo gruppo aereo a impegnarsi a raggiungere zero emissioni nette di CO2 entro il 2050. Nell’ambito del suo impegno a ridurre le emissioni del settore aereo, Vueling prevede di utilizzare il 10% di SAF entro il 2030, raddoppiando il livello richiesto dall’Unione Europea. Attualmente, la compagnia aerea ha già ricevuto la fornitura di oltre 1.500 tonnellate di questo carburante sostenibile dal giugno 2022, quando è diventata l’unica compagnia aerea a offrire ai propri clienti la possibilità di rifornirsi di SAF il giorno del volo grazie al contributo volontario che possono dare e che la compagnia poi corrisponde.

Nelle parole di Franc Sanmarti, Direttore Sostenibilità di Vueling, “il volo di oggi, promosso da un partner importante come Repsol, dimostra l’importanza della collaborazione tra tutti gli attori della catena del valore per promuovere l’uso del SAF. Noi di Vueling siamo fermamente impegnati in questo carburante alternativo, ma per ottenere cambiamenti reali nel settore dell’aviazione abbiamo bisogno del sostegno di tutti gli agenti coinvolti. Fortunatamente, in Spagna abbiamo le risorse e il potenziale per essere un punto di riferimento europeo nella produzione di SAF”.

Da parte sua, Repsol ha investito 250 milioni di euro per completare l’avvio del primo impianto dedicato esclusivamente alla produzione di biocarburanti avanzati nella Penisola Iberica e uno dei primi in Europa. L’impianto, che si trova a Cartagena (Regione di Murcia), ha una capacità produttiva annua di 250.000 tonnellate di SAF e diesel rinnovabile, consentendo una riduzione di 900.000 tonnellate di CO2 all’anno. L’obiettivo di Repsol è di raggiungere una capacità produttiva di 2,7 milioni di tonnellate di carburanti rinnovabili entro il 2030.

Per Francisco José Lucas Ochoa, Senior Manager di Repsol per l’Aviazione Sostenibile, “questa azione congiunta tra Repsol, Vueling e il Festival del Cinema di Malaga dimostra l’impegno delle tre organizzazioni nei confronti del tempo libero sostenibile”. Repsol è il partner multi-energetico della 27esima edizione del Festival di Malaga, e grazie all’impegno di Repsol nei confronti dei combustibili rinnovabili ha potuto fornire a Vueling il 50% di SAF per il volo che ha coperto la tratta Barcellona-Malaga, con una riduzione di 5,59 tonnellate di CO2. Questo volo commerciale è stato il primo in Spagna a utilizzare il consumo massimo di SAF consentito dalle attuali normative internazionali, che permettono solo una miscela al 50% di SAF e carburante tradizionale”.

Da parte sua, il Festival del Cinema di Malaga pone l’impegno per la sostenibilità ambientale tra i suoi pilastri, ed è in questo senso un punto di riferimento tra gli eventi cinematografici spagnoli e internazionali. Questa strategia si è già concretizzata nelle ultime due edizioni e continua nel 2024 con l’obiettivo di continuare a ridurre le emissioni di gas serra e di proporre azioni di miglioramento continuo in termini di sostenibilità ambientale.

Nella sua 27a edizione, il Festival del Cinema di Malaga ha siglato un’alleanza strategica con Repsol per implementare altre misure e soluzioni volte a rafforzare il suo impegno per la sostenibilità. L’adesione di Repsol come partner multienergetico consente di fare un salto di qualità nella riduzione delle emissioni del festival di quest’anno. Repsol fornirà diverse soluzioni per rendere sostenibile il trasporto del festival, sia con carburanti rinnovabili che con la mobilità elettrica, per soddisfare tutte le esigenze del festival.

Articolo in lingua inglese

Condividi questo articolo:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp